SOLIDARIETA’ A MIMMO LUCANO: L’UMANITA’ NON SI ARRESTA!

Come Coordinamento calabrese Acqua Pubblica “B. Arcuri” esprimiamo grande solidarietà a Mimmo Lucano ed ai suoi collaboratori. La condanna a 13 anni e due mesi per Lucano quasi raddoppia la richiesta del Pubblico ministero. Sostanzialmente, si sta criminalizzando un’esperienza di solidarietà umana, di accoglienza, di tutela dei Beni Comuni e di integrazione culturale che ha costituito una esperienza apprezzata e studiata in tutto il mondo. Non è possibile accettarlo! Oggi saremo presenti alla manifestazione di Riace per contrastare tutti coloro che vorrebbero introdurre l’assurdo reato di solidarietà e penalizzarlo, così come vogliono fare i giudici di Locri.

Terre di Calabria, 01/10/2021

Share