Per il rispetto delle regole democratiche

Ti chiediamo di inviare nei prossimi giorni una mail al Presidente del Consiglio Comunale di Lamezia Terme con la quale chiedere che venga rispettata la partecipazione democratica sancita dallo Statuto comunale.

Sottoscrivi il testo sottostante con il proprio nome, cognome e città di provenienza ed inviala al Presidente del Consiglio Comunale.

Puoi inviare la mail al Presidente del Consiglio Comunale al seguente indirizzo di posta elettronica:

f.muraca@comune.lamezia-terme.cz.it

Ti chiediamo, inoltre, di inviarcene copia al seguente indirizzo.

acquapubblicalamezia@gmail.com

DIFFONDI IL TESTO TRA I TUOI CONTATTI!

Segue testo appello al Presidente del Consiglio Comunale

Al Presidente del Consiglio Comunale di Lamezia Terme

Dr. Francesco Muraca

Sono trascorsi 22 mesi da quando è stata depositata (prot. n° 0039465 del 08/06/2010) una proposta di delibera di iniziativa popolare sottoscritta da oltre 700 cittadini/e con la quale si chiedeva l’introduzione nello Statuto comunale di Lamezia Terme di un articolo riguardante la definizione del Servizio Idrico Integrato come servizio pubblico privo di rilevanza economica. Una proposta questa, approvata, sempre su richiesta di cittadini e cittadine, da decine e decine di consigli comunali in tutta Italia. Una proposta in sintonia con lo straordinario successo dei referendum in materia di acqua pubblica. La mancata discussione della delibera di iniziativa popolare, la prima proposta a Lamezia Terme, costituisce un precedente gravissimo che lede il diritto alla partecipazione democratica dei cittadini sancita dall’articolo 11 dello Statuto comunale che, oltretutto, obbliga il comune a rispondere tempestivamente alle istanze, alle petizioni e alle proposte avanzate dai cittadini. E’ evidente che questa vicenda chiama in causa il suo ruolo di garante dello Statuto che non le permette di esimersi dall’applicare gli articoli in esso contenuti. Per questo chiedo il suo impegno affinché venga rispettato l’articolo 11 dello Statuto comunale con la discussione, al più presto, della delibera in una apposita seduta della massima assemblea elettiva cittadina.

Cordialmente

NOME E COGNOME _____________

CITTA’ ________________________

Share

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.