LAMEZIA: FORMALIZZATO IL TAVOLO TECNICO!

ConsiglioComunale_200_02Dopo la Giunta anche il Consiglio Comunale riconosce il lavoro del tavolo tecnico per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato voluto dal Comitato

Il Comitato Lametino per l’Acqua Pubblica accoglie positivamente l’approvazione, con voto unanime allo scorso consiglio comunale del 15 aprile, della proposta di delibera n. 279 del 01/09/2014 fortemente voluta dal Comitato ed avente ad oggetto l’istituzione di un tavolo tecnico (tra l’altro già operante dal novembre 2013) per la creazione di una Azienda Speciale di diritto pubblico per la gestione del Servizio Idrico Integrato nonché per l’approfondimento di ulteriori percorsi di ripubblicizzazione riguardanti gli altri servizi pubblici locali, come i rifiuti ed i trasporti.

Un ulteriore tassello, quindi, è stato aggiunto al mosaico della lotta per la ripubblicizzazione del Servizio idrico Integrato in città.

Dopo circa otto mesi di mobilitazioni e di richieste formali al Sindaco Speranza ed al Presidente del Consiglio Grandinetti è arrivata l’approvazione in extremis – visto che si trattava dell’ultima seduta utile – di un atto che, se da una parte tutela il lungo lavoro di mobilitazione e sensibilizzazione svolto dal Comitato, dall’altra pone le basi per proseguire il lavoro già parzialmente avviato con il Tavolo Tecnico, anche con la futura Amministrazione che da qui a pochi mesi sarà chiamata a governare la città di Lamezia.

Un dato politico comunque appare chiaro: l’estremo ritardo con il quale l’Amministrazione Speranza si è aperta al confronto politico con il Comitato Lametino per l’Acqua Pubblica ha di fatto pregiudicato la capacità dello stesso Tavolo Tecnico di produrre concretamente una risposta a quanti, anche in questa città, hanno sostenuto il Referendum, la Legge Regionale di Iniziativa Popolare e tutte le lotte per l’acqua pubblica.

E’ per questo che il Comitato sente la necessità di trarre un bilancio politico non soltanto interno al movimento ed alla sua capacità di incidenza nelle vertenze, ma anche e soprattutto un bilancio generale sul Governo Speranza della città e sulle politiche messe in atto a tutela dell’acqua pubblica ed i beni comuni. Lo farà con un’assemblea pubblica che vedrà la presenza di Marco Bersani, autorevole esponente del Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua nonché di Attac Italia e del Coordinamento Calabrese per l’Acqua Pubblica “Bruno Arcuri”.

LA LOTTA CONTINUA!

Comitato Lametino ACQUA PUBBLICA

Share