Diamante: laboratorio di Teatro e Improvvisazione

Campagna per il SI ai referendum
a cura della RETE DIFESA DEL TERRITORIO Franco Nisticò – Arcipelago Sagarote -presenta:

Laboratorio di Teatro e Improvvisazione
condotto da Loredana Piacentino
Act Theatre Project
Dal 2 al 5 giugno
Presso Arcipelago Sagarote Diamante (Cosenza)

Ti importa di quanto sta accadendo?
Ti importa quanto viviamo?
Ti importa come viviamo?
Quanto è lunga una vita?
La terra è tua perchè la ami o perchè la possiedi?
Venderesti tua madre per denaro? L’ hai fatto.
Venderesti i tuoi figli al cancro? Qualcuno l’ ha fatto.
I congiuranti mentono deliberatamente?
La tendenza umana alla distruzione è un ciclo che si autoalimenta, non si può tornare indietro,
ma se scegliessimo come andare avanti?
Un giorno dovremo rendere conto della nostra morte prematura,
morte da governo, morte da inquinamento, morte da veleno nell’ aria, morte da benessere, morte da possesso.
É la nostra paura che genera la tendenza umana alla produzione fine a se stessa.
Come possiamo interrompere questo ciclo? E come può farlo il teatro?
Il teatro come forma di liberazione, come alchimia capace di trasformare noi stessi.

I congiuranti ci hanno rubato il tempo togliendolo alla natura, ci hanno tolto la comunità mettendoci nella società, ci hanno tolto la nascita strappandoci il cordone ombelicale, allontanandoci dalla conoscenza. Questo che stiamo vivendo è il teatro della crudeltà.
É ora di risanare questa grande ferita e scendere per le strade, è ora di svegliarci, stiamo recitando lo spettacolo della nostra stessa morte, siamo attori passivi davanti al nostro stesso annientamento.
Incontriamoci nel teatro, interrogandoci, disegnando una strada possibile per affrontare un problema che è nostro, attraverso una creazione collettiva, perché la politica diventi l’arte del possibile.

Parte I: Tecnica e training fisico dell’ attore
In questa sezione il lavoro di gruppo sarà concentrato sulla discussione, dimostrazione pratica ed esercizi. Una parte del lavoro sarà finalizzata al riscaldamento corporeo e vocale, attraverso esercizi corali e il gioco, sperimenteremo e indagheremo le possibilità di ognuno per raggiungere il gruppo.
In questa fase getteremo le basi per il lavoro successivo.
Parte II: Creazione collettiva
I partecipanti al lavoro di gruppo, attraverso la discussione, le sperimentazioni e l’improvvisazione, la creazione di testi originali, l’uso della danza, svilupperanno varie scene da realizzare davanti al pubblico.
Parte III Performance Azione
il laboratorio terminerà con una performance nelle strade di Diamante frutto del lavoro collettivo

Loredana Piacentino: Nasce e vive a Roma. Laureata in Antropologia. Nel 2010 termina una formazione in Teatro Sociale. Ha studiato e studia Danza contemporanea, Contact Improvisation, Danza Butoh e Teatro Fisico con: Alma Falkenberg, Leilani Weis,Gabriella Maiorino, Elisabetta di Terlizzi, Paola Lattanzi,Pascal La Delfa, Francesca Bonci, Javier Cura,Stefano Taiuti, Julien Hamilton,David Zambrano,Teri Weikel,Living Theatre.
Lavora nelle scuole pubbliche guidando laboratori di ludico motoria per bambini ,insegna teatro nel carcere , con i disabili,lavora nei campi profughi in palestina e in luoghi di conflitto.
Principali spettacoli realizzati tra il 2006 eil 2011:
Enzimi 2006: progetto di istallazione acustica Danzata dal titolo “Casa Sonora”. progetto curato e ideato da Loredana Piacentino e Marcello Liberato.2007 Festival “Installer01” al Kollatino Underground performance acustica in solo. Progetto e Regia di Loredana Piacentino e Marcello Liberato,2008 Wy Company spettacolo Father,2007-2009 lavora con il Living Theatre tra New York e Italia realizzando diversi spettacoli in strada.Performance 2009 “Living Theatre Europa” presentata durante manifestazione corteo contro la legge Gelmini .2009 spettacolo Not In my Name lavorato in sala e presentato dal gruppo a Gerusalemme ( Palestina). 2011 Recover Band “Soul Explosion”: Improvvisazioni di ACT Theatre con altri artisti al Cinema Teatro Volturno Occupato”.Morosis” , “Medea e il suo Doppio” Regia e coreografia di Loredana Piacentino.
ll collettivo “Act Theatre”: nasce nel 2010 all’ interno dello spazio sociale del Forte Prenestino di Roma dove la compagnia lavora da tre anni, portando avanti un laboratorio di ricerca basato su tecniche di improvvisazione teatrale condotto da Loredana Piacentino. Il progetto nasce da un’ idea della regista in seguito alla precedente esperienza avuta nel collettivo del Living Theatre. Le tecniche adottate dalla compagnia sono basate principalmente sul processo di creazione collettiva, la quale permette all’espressione individuale di confluire in un risultato comune e tangibile. Il progetto è aperto a tutti, un´ esperienza collettiva, che permette ad ogni individuo di esprimere liberamente le proprie capacità espressivo- artistiche e di relazionarsi con il gruppo.

Costo del seminario: 50 euro
Wek end : 25 euro
Accoglienza con visita guidata, passeggiata al mare, al fiume, a piedi e con gli asini.
Se avete strumenti musicali portateli.
Tessera associativa annuale:10 euro (comprende l’alloggio)
Possibilità di alloggio in tenda tra la natura ( Portare tenda)
Possibilità di alloggio nella casa fino ad esaurimento dei posti( portare sacco a pelo).
Contributo per vitto: 7 euro giornaliere

Domenica sera Performance Act Theatre Project ore 22 all’ arcipelago Sagarote
(Medea e Il suo Doppio)
con Francesca Orazi e Loredana Piacentino
Domenica primo pomeriggio Performance finale del Gruppo nelle strade di Diamante

Per Info e contatti: Loredana Piacentino www.myspace.com/loredana.piacentinotel 3480602748
arcipelagosagarote.blogspot.com
Svetlana 338 616252
Luciana 3479208309

Share

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.