#DECIDIAMONOI!

Acqua pubblica al corteo regionale del 10 Maggio

Sabato 10 maggio cittadine e cittadini calabresi si ritroveranno a Cosenza a manifestare per una gestione diversa, pubblica e partecipata, dei rifiuti.

Il Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica “B. Arcuri”, tra i promotori della manifestazione del 10 maggio, ribadisce la necessità di un sistema di gestione dei rifiuti che non preveda la costruzione di nuovi impianti quali discariche o inceneritori, che passi necessariamente dalla gestione pubblica e partecipata dai lavoratori e dai cittadini, e che si liberi dalla gestione emergenziale ed in deroga attuata dalla Regione Calabria. Solo questi “ingredienti” garantiranno il rispetto dell’ambiente, della democrazia e del diritto alla salute delle comunità locali.

Per queste ragioni invitiamo il sindaco del capoluogo bruzio, il quale ha contribuito in modo determinante all’approvazione in Consiglio Comunale della delibera di sostegno alla nostra proposta di legge regionale d’iniziativa popolare sull’acqua, a partecipare al corteo di sabato prossimo.

Inoltre, come gesto simbolico, gli chiediamo che provveda a far ripristinare le fontanelle pubbliche presenti lungo il percorso del corteo.

Share