CORIGLIANO-ROSSANO. CARENZA IDRICA, POTENZIARE SISTEMA COMUNALE.

In attesa del tempo necessario a sistemare, si spera, definitivamente la questione approvvigionamento idrico ci rendiamo conto che il Comune non ha mezzi sufficienti per garantire interventi tempestivi nel nuovo territorio comunale.

Gli ultimi dieci giorni sono stati devastanti dal punto di vista della carenza idrica, sia nella zona di Corigliano che nella zona di Rossano. Interi quartieri senz’acqua per giorni interi, rotture su rotture, cittadini esasperati. 

Crediamo sia il caso di istituire un vero e proprio assessorato ai servizi primari, o almeno un ufficio specificamente dedicato, che sia in grado di reperire le risorse necessarie al potenziamento del sistema comunale. Le autobotti e il personale attualmente all’opera non sono sufficienti, e la cronaca degli ultimi giorni lo sta dimostrando.

Nel mentre dunque gli interventi strutturali sono in fase di pianificazione speriamo a breve di poter incontrare finalmente quest’amministrazione per lanciare gli stati generali dell’acqua, e riuscire a mettere in piedi una Consulta permanente fra istituzioni e società civile con compiti di monitoraggio e proposta.

In attesa che la Procura ci faccia sapere se l’esposto presentato la scorsa primavera dal nostro comitato riuscirà a smuovere qualcosa e a individuare responsabilità specifica sulla malagestione del servizio.

Comitato Acqua per Tutti Rossano

Share