Bisignano, convegno sulla gestione del bene ‘acqua’ in Calabria

In previsione della manifestazione regionale che si terrà a Cosenza giorno 4 dicembre per promuovere la ripubblicazione del servizio idrico, il riconoscimento dell’acqua come un bene pubblico non mercificabile, la moratoria nazionale che posticipi la soppressione degli ATO (Ambito territoriale ottimale), si terrà, c/o la Sala della Biblioteca Comunale di Bisignano, in data 20 novembre alle ore 17.00, un convegno per approfondire, in concerto con la cittadinanza, la difficile situazione idrica ed economica in cui versa l’intera Regione Calabria, a causa della gestione “privatistica” del servizio idrico, con particolare attenzione al contesto bisignanese.

All’incontro parteciperanno:

Gli Ing. Giovanni Di Leo e Alfonso Senatore membri del Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica “Bruno Arcuri” e responsabili della campagna referendaria per l’acqua pubblica;

Il tecnico ambientale Giorgio Berardi, del “Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica”;

Francesco Saccomanno e il Prof. Mario Palermo, ambientalisti della “Rete per la Difesa del Territorio “Franco Nisticò”.

Share

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.